Visitare Sergiev Posad

Sergiev Posad (in russo: Сергиев Посад) è una piccola città dell'Anello d'oro che si può facilmente raggiungere da Mosca con una gita in giornata (dista circa 70 km).

In un viaggio in Russia, se soggiornate qualche giorno a Mosca e volete visitare i dintorni, è una gita che consiglio!

Sergiev Posad ospita il più importante monastero e centro spirituale della Chiesa ortodossa russa, il monastero di San Sergio e la Cattedrale dell’Assunzione, che con le cupole azzurre e dorate e le pareti bianche, è il simbolo della città.

La cittadina si può raggiungere in bus o treno, partendo da Mosca, e il viaggio dura circa un’ora e mezza. Per arrivare al monastero c’è una strada principale costellata da tante bancarelle che vendono prodotti tipici e souvenir.

L'entrata principale è costituita dalla Torre Bella nella cui arcata affreschi raffigurano scene della vita di San Sergio. All’interno del complesso monastico si può passeggiare liberamente, per le donne è necessario indossare un foulard in testa. Il complesso ospita due cattedrali, cinque chiese, alcune piazzette e una torre campanaria: l’intero complesso monastico è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO.

La Cattedrale dell’Assunzione, ha una cupola centrale dorata circondata da altre quattro blu con stelle brillanti, e fu commissionata da Ivan il Terribile

La Cattedrale della Trinità, bianchissima e con cupole dorate, è stata costruita nel punto in cui fu ritrovata la tomba di San Sergio e conserva le spoglie del santo in una teca all'interno della cattedrale E’ sempre gremita di fedeli in pellegrinaggio.

Tanti sono i momenti mistici, alcuni possono sembrare strani per i non ortodossi: sacerdoti che raccolgono i foglietti di carta sui quali i pellegrini le loro preghiere li bruciano perché possano arrivare al Santo ed essere esauditi. Cori spontanei di donne che intonano inni sacri.

Nella Cappella della sorgente, invece, i fedeli fanno la fila pregando per raccogliere l’acqua che si dice essere miracolosa.

All’interno le chiese sono decorate con affreschi e con iconostasi tipiche delle chiese ortodosse

 

Siamo stati a Sergiev Posad nel 2013, ed eravamo pronti a seguire con stupore le splendide cupole azzurre decorate con stelle dorate della Cattedrale dell’Assunzione per raggiungere il complesso da visitare una volta scesi dal bus, ma purtroppo abbiamo scoperto solo una volta arrivati che la chiesa era in ristrutturazione e le cupole foto coperte, una piccola delusione. La visita è stata comunque suggestiva.

I lavori di ristrutturazione sono terminati, e le cupole vi attendono in tutta la loro bellezza.

 

Informazioni utili:

Da Mosca, per raggiungere la stazione di Sergiev Posad è possibile prendere il  bus nr. 388 che parte dalla fermata della metro VDNKH (sulla linea arancione, a nord di Mosca). Abbiamo scelto il bus per poi fermarci al ritorno al Centro Espositivo di tutte le Russie.

In alternativa è possibile usare anche il treno, che parte dalla stazione Yaroslavsky vokzal di Mosca.

 

Qualche consiglio utile:

- se riuscite a raggiungere Sergiev Posad in un giorno lavorativo, dovreste trovare meno folla;

- i souvenir venduti nei dintorni del monastero sono più economici che a Mosca.

- assaggiate i prodotti tipici venduti nelle bancarelle

 

Se la gita a Sergiev Posad non riempie la giornata, al ritorno è possibile fermarsi a visitare il centro espositivo di tutte le russie (o parco VDNKH). E’ situato a pochi passi dalla metro VDNKH.

E' un grande parco, quasi una piccola città, circondato da fontane e palazzi voluto da Stalin per creare un centro culturale per glorificare l’ideologia del comunismo e del socialismo.

Sontuosi palazzi si susseguono sui due lati del parco e istallazioni di vario genere (dalla navicella spaziale a statue di marmo, alle fontane con giochi d’acqua) segnano il passo. Il parco è particolarmente indicato per le famiglie, ci sono molte attrazioni e un parco giochi. Si possono anche affittare delle biciclette. 

La Russia è una meta davvero affascinante e Sergiev Posad è una tappa da non perdere!

 

Per le famiglie, il parco VDNKN in una giornata di sole, è una meta perfetta!

Scrivi commento

Commenti: 0