Itinerario nei Parchi del Nord della Tanzania, un mix tra grandi classici e tappe insolite

Nel mese di agosto abbiamo trascorso tre settimane in terra tanzaniana e la prima settimana è stata dedicata ad un safari che, con la collaborazione di Safari Avventura ci ha portato alla scoperta dei più famosi e imperdibili parchi della Tanzania (il cosiddetto circuito dei parchi del nord), partendo dalla piccola Arusha e passando per il Tarangire National Park, il Lake Manyara, la Ngorongoro Corservation Area fino a raggiungere il famoso e immenso Serengeti National Park.

Quando si parla di Tanzania, vengono alla mente le immense pianure della savana, i baobab che dominano il paesaggio e gli animali che ci abitano. Abbiamo scoperto che i parchi tanzaniani sono molto di più che pianure sconfinate e savana, ma ciascun parco ha una propria identità e peculiarietà, per soddisfare le esigenze di tutti, grandi e piccini.  

Ecco il nostro tour!

leggi di più 0 Commenti

Alla scoperta della Tanzania: safari nei parchi del nord e Zanzibar

Mancano pochi giorni al prossimo viaggio, e la meta scelta quest’anno è la Tanzania.

Avendo a disposizione tre settimane, il viaggio è stato separato in due: una settimana di safari, alla scoperta dei famosi e imperdibili parchi del nord della Tanzania (Tarangire, Ngorongoro e Serengeti), e poi un po’ di relax al mare, nell’arcipelago di Zanzibar.

Siccome ci piace immergerci nella cultura del posto e cercare di scoprire anche angoli nascosti e meno conosciuti al turismo di massa, il tour dei parchi safari sarà corredato da qualche tappa insolita e vivremo il mare in modo responsabile, soggiornando in guest house e stando il più possibile a contatto coi locali. Gli ultimi giorni saranno dedicati alla piccola isola di Pemba, un lembo di terra a 100km da Zanzibar, una meta ancora abbastanza inesplorata.

Cosa ci aspetta?? Ecco i dettagli!!

leggi di più 0 Commenti

Marrakech in un fine settimana

Approfittando di uno dei ponti tra aprile e maggio, con 3 giorni a disposizione, abbiamo scelto di visitare Marrakech, la città rosa del Marocco, un’oasi a poche ore di volo dall’Italia, ed un salto in un mondo molto lontano dalle classiche mete europee.

Un mix tra i profumi dei souk (Marrakech ha il souk più grande di tutto il Marocco), dei sapori dei cibi speziati e il richiamo dei muezzin che dai minareti declamano le preghiere. Marrakech va vissuta lentamente, tra una passeggiata, una visita e un buon thè alla menta, come i ritmi marocchini impongono.

Due notti e tre giorni non sono molti, ma sono sufficienti per visitare la città e magari per approfittare di una delle tante gite nei dintorni.

I voli dall’Italia e il costo della vita marocchino basso la rendono una buona opzione per un breve viaggio, ovviamente lowcost!

leggi di più 0 Commenti