Safari in Tanzania: come scegliere l’agenzia giusta

La Tanzania offre scenari stupefacenti e un safari è un’occasione davvero unica per scoprire al meglio le bellezze che questo paese offre.  

L'itinerario "classico" per chi visita la Tanzania la prima volta è il cosidetto "circuito dei parchi  del nord", in cui si visitano il Serengeti National Park, la Ngorongoro Conservation Area e atri parchi più piccoli (noi abbiamo scelto Arusha, Tarangire e lake Manyara). 

Io di solito scrivo di viaggi lowcost, mentre il safari (in particolare il safari in questa zona) è un investimento abbastanza consistente, ma non vi pentirete della spesa. Il safari vi farà meravigliare ogni giorno e sarà un ricordo che rimane indelebile nella memoria.

La scelta dell’agenzia è fondamentale per la buona riuscita del safari ed è per questo che merita particolare attenzione.

Informazioni e consigli utili per fare la scelta giusta!

Per scegliere l’agenzia ho impiegato circa un paio di mesi ed innumerevoli conversazioni via mail e di persona (alla BIT, la fiera del turismo e conversazioni telefoniche e skype).

Personalmente, ritengo che i  parametri fondamentali su cui basare la propria scelta siano: i riconoscimenti dell’agenzia, la qualità del viaggio e costi.

 

Riconoscimenti dell'agenzia

Scegliete un’agenzia locale e che sia iscritta al Tanzania Tourist Board.

Rivolgersi ad un agenzia locale ha 2 vantaggi: costi ridotti rispetto alle agenzie italiane (che poi si rivolgono, a loro volta, alle agenzie locali, quindi saltate un passaggio) e la tranquillità di sapere che, qualunque cosa accada, avrete in loco dei referenti.

Il riconoscimento da parte del Tanzania Tourist Board ne garantisce inoltre la serietà. Non è rara la nascita di agenzie non regolari o di soggetti che propongono, tramite contatti, safari (anche direttamente in loco) di cui non conoscendo i feedback, è difficile fidarsi.

 

Scegliere un’agenzia che lavori in maniera responsabile è fondamentale: il safari ci permette di entrare in contatto con animali selvatici nel loro habitat naturale. La priorità deve essere il mantenimento dell’ecosistema e il benessere degli animali e non solo il nostro divertimento. Ad esempio, agenzie che  garantiscono incontri ravvicinati e assicurare che avvisterete tipologie di animali molto rari, magari uscendo dai terreni segnati o in orari non permessi, sono da scartare a priori.

 

Chiedete se l’agenzia si avvale di guide ufficiali e riconosciute (non abbiate paura di chiedere i riferimenti delle guide e i relativi certificati). Se volete una guida che parli italiano, potrebbero anche chiedervi un extra. Avere una guida autorizzata vi darà la certezza che conosce gli animali e i luoghi di avvistamento.

Una buona guida vi stupirà e garantirà la buona riuscita del safari

 

Qualità del viaggio

Altro elemento importante da tenere presente è la qualità del viaggio, in primis il mezzo che vi accompagnerà. l fuoristrada dovrebbe essere per quanto possibile nuovo e ben manutenuto, e con il tetto apribile. Nel preventivo i chilometri devono essere illimitati (sembra banale, ma vi assicuro che non lo è).

La maggioranza delle agenzie ha un sito internet con foto e recensioni online in cui è possibile farsi un’idea.

 

Chiedete cosa è compreso nel pacchetto: la qualità dei lodge (per ottimizzare il budget ci sono i campi tendati) e la relativa vicinanza ai parchi per ottimizzare i tempi.

Al mattino presto è più facile avvistare gli animali, e soprattutto nella stagione secca si trovano nelle vicinanze di pozze d’acqua. La sveglia sarà quindi inevitabilmente presto, ma avere un lodge a un’ora di strada dall’ingresso non sarà di certo un ottimo modo per iniziare la giornata..

 

Inoltre, chiedete esplicitamente cosa sarà compreso durante la vostra visita. Ho trovato (e scartato) agenzie che offrono 1 litro d’acqua al giorno a persona, e che considerano il resto come extra.  

 

Inoltre, più il pacchetto è personalizzabile, maggiore sarà la probabilità di creare un feeling con l’agenzia per trovare un tour che risponda al meglio alle vostre esigenze.

 

Costo:

Infine il costo. Anche se tratto di modi per ottimizzare il budget alla ricerca del viaggio low cost in questo caso dico:  “Diffidate di chi offre un safari troppo economico”.

Durante il safari vi accorgerete che ci sono costi fissi alti: gli ingressi ai parchi, la manutenzione della jeep, la guida autorizzata, il soggiorno (e se scegliete di dormire all’interno del parco il preventivo lieviterà ulteriormente) 

 

Inoltre è possibile scegliere anche safari di gruppo, più o meno ampi (nelle jeep ci sono normalmente 6 posti, ma abbiamo visto anche dei “bus” di oltre 20 posti). Questo ridurrà in piccola parte il costo ma sarà un po’ complicato mettere d’accordo i viaggiatori di una jeep intera, che sono spesso sconosciuti sugli orari di partenza, sulle soste ecc.

Il bus non ha una guida ma un semplice autista, e pertanto potreste perdere tanti avvistamenti o comunque potreste non vivere appieno l’ambiente circostante.

 

L’importante è quindi trovare quello che per Voi sarà un buon compromesso.

 

Personalmente ho testato e apprezzato l’agenzia Safari Avventura (la settimana con Francis è  un ricordo indelebile), che ha tutte le caratteristiche di cui sopra.

La sede è ad Arusha, ma ha il plus di avere guide parlanti italiano ( e uno dei soci è italiano, e sarete facilitati nelle conversazioni).

Già prima della partenza Gianluca è stato gentile e professionale per  rispondere ai miei mille quesiti. La passione nel lavoro, che è la stessa con cui ci hanno accompagnato, è palpabile.

Safari Avventura lavora solo con guide autorizzate (per trasparenza sul sito trovate anche  i badge di ogni guida) parlanti italiano. Le jeep sono nuove e vengono pulite ogni giorno.

Acqua e snack sono illimitati. 

Safari Avventura ha organizzato per noi una settimana di safari con un bel mix tra grandi e famosi parchi e qualche elemento insolito a contatto con i locali, che solo chi conosce il territorio può offrire.

Dopo questo test in prima persona, non posso che consigliarvela!

Scrivi commento

Commenti: 0