Viaggiare con FlixBus

Vi ho già parlato della compagnia FlixBus,e soprattutto delle sue promozioni.

Oggi vi racconto della nostra esperienza di viaggio con FlixBus, per chi ancora non ha provato a muoversi in autobus e per chi è scettico dato il prezzo irrisorio del biglietto (ma come si fa a viaggiare con 1 euro? - si può!).  

In generale spostarsi in bus in Italia e in Europa è conveniente:

- i prezzi delle tratte sono decisamente competitivi (i viaggi FlixBus partono da 1euro)

- il numero dei bagagli che si può portare è maggiore rispetto all’aereo

- i bus sono normalmente granturismo, nuovi e comodi.

D’altra parte però il trasporto su gomma risente del traffico e la durata del viaggio potrebbe essere più lunga.

 

Ho scelto di viaggiare in bus nel mese di gennaio per un tratto di viaggio in Germania, tra Stoccarda e Monaco. Un viaggio breve, circa 3 ore, che in bus costa un terzo de rispetto al treno, anche se i tempi di percorrenza sono leggermente più lunghi (mezz'ora di differenza).

E, tra le tante opzioni possibili anche per i bus, abbiamo scelto FlixBus, che era la più economica nel panorama dei bus.

 

FlixBus offre:

- bus granturismo, nuovi e confortevoli

- sedili spaziosi (parola di Ale, dal suo metro e 95 di altezza)

- snack a pagamento a bordo ma a prezzi normali (non i prezzi Ryanair, per intenderci)

- toilette

- wifi gratuito (velocissimo)

- prese per la corrente

 

Come prenotare??

Il biglietto si prenota online (il sito è in italiano, anche per i viaggi all’estero). Si stampa la ricevuta, o la si conserva in formato elettronico, ci si presenta davanti alla fermata con un po’ di anticipo (consigliano un quarto d’ora) e… si parte.

È possibile anche arrivare direttamente alla fermata e acquistare il biglietto dall'autista. Il rischio però è di non trovare posto e soprattutto si paga il prezzo pieno, mentre FlixBus offre spesso promozioni interessanti. 

Lascio il link al sito per chi è interessato alla prenotazione o alle promozioni.

 

Perché FlixBus?

Noi l’abbiamo scelta per una combinazione di stazioni di partenza comode, orari e prezzi.

Per trovare l’opzione migliore abbiamo utilizzato un motore di ricerca dei prezzi dei bus checkmybus.

 

La nostra esperienza è stata decisamente positiva, sia in fase di prenotazione (facilità del sito, flessibilità per copie cartacee/elettroniche) sia durante il viaggio.

Anche trovare la fermata del bus è stato facile: nella conferma del biglietto ci sono le indicazioni chiare, e poi ci sono pannelli informativi che guidano al punto di partenza del bus. Abbiamo viaggiato comodi e low cost.

 

Insomma, da ripetere!!

 

Qualcuno ha altre esperienze in merito? 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Luca (lunedì, 20 giugno 2016 10:51)

    Flixbus non sempre è la soluzione più economica, adesso anche Baltour ha iniziato con i biglietti a 1€ e cerca sempre più spesso di adeguarsi alle politiche tariffarie anche di Megabus.com.

    Consiglio il sito busradar.it che comprende le più importanti compagnie di autobus italiane e non solo, permette di confrontarne prezzi e orari ed offre le alternative in treno e con BlaBlaCar.

  • #2

    Gi-ViaggioloGi (lunedì, 20 giugno 2016 14:24)

    Ciao Luca e grazie per il tuo commento!
    Sul sito e sulla pagina Facebook ViaggioloGi pubblico le offerte sui bus disponibili, di FlixBus ma non solo. Questo post è il racconto della nostra esperienza in Germania, dove FlixBus era l'opzione più comoda, come orari e fermate, e anche in termini di convenienza.
    Per le ricerche uso chechmybus, ma proverò anche busradar.