Capodanno cinese a Milano

Oggi, 8 febbraio si festeggia il Capodanno cinese: il 2016 è l’anno della Scimmia, mentre si è appena concluso quello della Capra.

Le città italiane non perdono l’occasione di celebrare questa festa per una delle comunità straniere più popolose d’Italia.

Alcune città lo hanno festeggiato nello scorso fine settimana, mentre a Milano, la festa di terrà domenica prossima, 14 febbraio.

Ecco un’idea per trascorrere la domenica pomeriggio!

Noi abbiamo partecipato l’anno scorso ai festeggiamenti per il capodanno cinese a Milano ed è stato un pomeriggio molto divertente. Soprattutto la grande sfilata coi dragoni ci ha catapultati in Asia, ad una festa popolare, immersi nei colori e nei suoni della tradizione cinese.

 

Ho fatto alcune foto, ma quello che non traspare è l’allegria della festa e i rumori delle percussioni, anche se per me gli abiti e i costumi sono molto affascinanti.

 

Ecco alcune informazioni utili.

L’evento più importante del capodanno cinese è la tradizionale parata che si snoda nella Chinatown milanese, con la sfilata del dragone, l'esibizione delle scuole di danza ed arti marziali cittadine e ragazze in abiti tipici e musiche locali.

La partenza è fissata alle 14 da piazza Gramsci, con il corteo che proseguirà poi per tutta via Paolo Sarpi. La via l’anno scorso era transennata, cercate un posto per vedere la sfilata e scattare foto.

 

A seguire, alla Fabbrica del Vapore, il lancio delle lanterne (che racchiudono i desideri per il nuovo anno).

Scrivi commento

Commenti: 0