Aria di Natale a Levico Terme e Trento

Mancano davvero pochi giorni a Natale, ViaggioloGi rimane in clima natalizio.

 

 

Siamo sempre nel fantastico Trentino Alto Adige e da Perzenland a Pergine Valsugana ci spostiamo a visitare i mercatini di Levico Terme e di Trento.

La nostra “inviata” Laura ha soggiornato a Pergine per 3 notti, per il ponte dell’8 dicembre e in una giornata ha fatto una gita per visitare altri mercatini, anche questi molto caratteristici.

Levico Terme

Il mercatino di Levico è allestito in un grande parco, il parco secolare degli Asburgo, la cui storia inizia nel 1898. Il parco è un polmone verde nel cuore della cittadina e il susseguirsi delle stagioni lo rende ancora più incantevole.

Oltre al parco degli Asburgo è molto rilassante il parco attorno al lago di Levico, dove trascorrere giornate tranquille soprattutto durante la primavera e l’estate.

 

Qui tante attività sono pensate per i più piccoli: si potranno accarezzare i piccoli animali della fattoria, incontrare Babbo Natale che raccoglierà personalmente le letterine di tutti i bimbi, il villaggio degli Elfi.

 

E poi potrete vedere l’esposizione di oltre cento presepi di artigianato locale e nazionale raccolti in una mostra allestita per l’occasione, “Presepe vizin a cà”; bellissimo è il presepe allestito accanto a vicolo Vetriolo, sul rio che attraversa la cittadina.

 

Qui l’elenco completo degli eventi che ruotano attorno al mercatino di natale di Levico,

 

Il 12 dicembre alle 17.30 lungo le vie del centro si può assistere alla “Strozegada” di Santa Lucia, processione di bambini dietro il carro della santa fino alla piazza della chiesa, dove le letterine dei bambini verranno legate a palloncini colorati e lasciati liberi nel cielo per raggiungere Santa Lucia.

Se amate la musica, dal 21 novembre al 3 gennaio il sabato pomeriggio alle ore 17.00 si esibiranno nelle vie del centro differenti cori del Trentino.

 

Informazioni utili:

Il mercatino di Natale è aperto dal 21 novembre 2015 al 6 gennaio 2016

Orari:

 - 21, 22, 27, 29 novembre - 4, 8, 9, 10, 11, 13 e 18, 20 dicembre dalle 10 alle 19

- 28 novembre, 5, 6, 7, 12 e 19 dicembre dalle 10 alle 22.30 

- Dal 26 dicembre al 6 gennaio tutti i giorni

 

Per chi non si accontenta dei mercatini di Natale Levico offre anche piste da sci.

Il nome “Levico terme” evoca la presenza di terme, che ci sono (e Laura assicura essere anche molto belle e rilassanti) ma sono chiuse al pubblico fino ad aprile 2016. 

Trento

I mercatini di Natale di Trento, non hanno davvero bisogno di presentazioni. Qui l’influenza dei paesi tedeschi è forte, tanto che si chiamano proprio Christkindlmarkt.

 

Le piazze che ospitano gli espositori sono due: Piazza Fiera e in Piazza Cesare Battisti, entrambe in centro.

Tante casette di espositori (in totale sono circa 90), che propongono in vendita oggetti artigianali, decori natalizi, golosità dolci e salate. 

 

Nelle vie dietro il Duomo, più precisamente in via Garibaldi, si snodano le casette del mercatino del volontariato e della solidarietà: decisamente il Trentino Alto Adige è una regione dove l’attenzione e la condivisione sono molto alte.

 

Sono disponibili anche aree parcheggio, numerosi cartelli indicano la direzione dei due mercati principali e ci sono addetti dell’ufficio del turismo, muniti di pettorina, che passeggiano per la città per aiutare i visitatori.

 

Informazioni utili:

I mercatini saranno aperti dal 21 novembre 2015 al 6 gennaio 2016

Qui tutte le informazioni per organizzare al meglio la visita. 

 

Tra l’altro, Trento è una città ricca di attrattive, non solo per i mercatini di Natale: imperdibile una visita alla cattedrale di San Vigilio, protettore della città, in piazza del Duomo, costruita in stile romanico-lombardo e affacciata sulla piazza con la fontana del Nettuno, copia in bronzo della statua collocata all’interno di Palazzo Thun, sede del Comune.

Da visitare anche la Basilica Paleocristiana di San Vigilio, nel sottosuolo della Cattedrale e il Castello del Buonconsiglio, con il celebre Ciclo dei Mesi, uno dei più affascinanti cicli pittorici di tema profano del tardo Medioevo, ben conservato nella Torre Aquila.

Anche a Trento e Levico Terme i mercatini sono aperti fino ai primi di gennaio, quindi potrebbe essere anche una buona meta per il Capodanno!

 

Per festeggiare l’inizio del nuovo anno, a  Levico la festa inizia dal 31 pomeriggio con la Fiaccolata dei Quartieri, il tradizionale Processo Teatrale di Fine Anno e i fuochi d’artificio per salutare la fine dell’anno e l'inizio del nuovo anno, chiamati “brusar la vecia”.

Scrivi commento

Commenti: 0