Las Vegas, oltre la Strip

Dopo avervi descritto le attrazioni gratuite che la famosa Strip può offrire, e le relative attrazioni, se non siete ancora stanchi o volete spingervi “un po’ più là” rispetto alla maggioranza dei visitatori di Las Vegas, ecco cosa potete trovare oltre Las Vegas Boulevard South.

Nell'immaginario collettivo di Las Vegas uno dei simboli è il famoso cartello “Welcome to Fabulous Las Vegas”, che viene poi ripreso in tutte le salse da gift shop, spettacoli e perfino all'ingresso in aeroporto.

Per raggiungerlo per qualche foto di rito è necessario avere una macchina e prendere la direzione sud. C'è anche un parcheggio nel bel mezzo della carreggiata.

 

Oltre alla Strip, l’altra via popolare è Fremont Street, una delle più antiche della città (risale infatti ad oltre un secolo fa, al 1905). In origine era il centro della vecchia Las Vegas, oggi è considerata la zona di downtown.

 

Qui troverete il Golden Nugget Hotel, in cui potete ammirare la famosa “Hand of Faith” (mano della fede, la pepita d’oro più grande del mondo - 28 kg), che ospita anche una vasca per gli squali, in cui si può nuotare (l’accesso è però riservato ai soli clienti dell’hotel).

 

Vi segnalo anche il Silverton Casinò, con il famoso Aquarium che offre la possibilità di assistere ai pasti degli squali e di ammirare addirittura delle sirene.

 

Downtown ospita anche due musei: Mob Museum e Neon Museum, una galleria all’aperto, con ingresso gratuito. Vi lascio i riferimenti se foste interessati:

- Mob Museum - www.themobmuseum.org

- Neon Museum - www.theneonmuseum.org


La sera inoltre, nella galleria del Fremont Street Experience, c’è un grande e animato spettacolo di luci e suoni.

 

Anche qui il dibattito è aperto, meglio la Strip o downtown?

Alcuni “veterani” di Las Vegas infatti sostengono che Freemont Street sia addirittura meglio della Strip.

Personalmente, dopo la prima full immersion in questa psichedelica città di poco più di 48 ore posso dire che la Strip è il cuore pulsante della città, la zona kitsch per eccellenza, mentre downtown è più a misura d’uomo e meno caotica. Come al solito, la scelta è molto personale. 


Per chi decidesse di alloggiare qui, vi segnalo che spesso gli hotel della zona downtown offrono un servizio di shuttle gratuito da/per la Strip.

In alternativa, ci sono i mezzi pubblici, che sono abbastanza economici.


Scrivi commento

Commenti: 0